Lo scorso Mercoledi 30 Settembre 2015 ha visto l’esordio di “Ecommerce Europe Trustmark”, il Sigillo Ecommerce Europeo promosso da Edownloadcommerce Europe, “con l’obiettivo di stimolare l’e-commerce transnazionale attraverso una migliore protezione di consumatori e venditori”.

In sostanza Ecommerce Europe e il consorzio italiano Netcomm hanno elaborato una sequenza di obblighi e direttive per le vendite online, che le aziende che esporranno questo marchio saranno chiamate a onorare.

“Il lancio del Sigillo Ecommerce Europe – ha dichiarato François Momboisse, presidente di Ecommerce Europe –, rappresenta un importante passo in avanti per stimolare la fiducia nelle transazioni online tra Paesi. In un ambiente con strategie multiple è fondamentale che i regolatori europei diano il proprio sostegno per iniziative più affidabili e accessibili […]”.

Sviluppato in seno a un costante raffronto con le organizzazioni dei consumatori nazionali ed europee, il marchio costituisce la garanzia per una comunicazione chiara ed esaustiva tra il venditore online ed il consumatore finale. Quest’ultimo cliccando sul logo verrà indirizzato al Codice di Condotta, che al suo interno contiene una spiegazione particolareggiata dei diritti dei consumatori e degli obblighi dei venditori.

Il Codice di Condotta include anche l’impegno dei commercianti ad essere trasparenti circa l’offerta ed il prezzo prima che il cliente intraprenda il processo di acquisto, e a offrire metodi di pagamento accettabili e sicuri al costo reale.

“È per noi motivo di grande soddisfazione aver contribuito come Netcomm, insieme alle altre associazioni internazionali aderenti ad Ecommerce Europe, alla realizzazione dell’Ecommerce Europe Trustmark – ha commentato il presidente di Netcomm Roberto Liscia -. Questo Sigillo accredita ulteriormente il Sigillo Netcomm che già oggi in Italia crea valore per le aziende che vendono online e fiducia nei consumatori».

L’obiettivo finale del marchio? Raggiungere una “maggiore armonizzazione a livello europeo”, potenziando la fiducia dei consumatori negli acquisti online transfrontalieri.

Michela De Minico
Michela De Minico
Laureata in Lingue e Civiltà Orientali ho lavorato come direttrice scolastica e al contempo come responsabile marketing e rapporti con l'estero presso una S.p.a. Come freelancer mi occupo di traduzioni specialistiche e attualmente lavoro altresì come articolista per una testata online e come blogger.

Lascia un commento