Occupazione e investimenti al sud, progetti di sinergia territoriale e digitalizzazione dei processi produttivi.

CONFINDUSTRIA ed ANCE Benevento  il 31 marzo scorso hanno lanciato il progetto “INSIEME. Confindustria incontra il territorio” al fine di  raggiungere  tutti i comuni della provincia, per  portare avanti un progetto comune di sviluppo con le amministrazioni locali,  rafforzare il senso di appartenenza delle imprese associate e  far conoscere la Confindustria anche alle imprese non associate.

Il tema del 3° appuntamento è stato INVESTIRE AL SUD: quanto conviene oggi investire, quali gli strumenti a sostegno delle imprese, quanto il clima di “accoglienza sociale e istituzionale” può incidere sulla buona riuscita dell’investimento.

Tanti gli spunti che sono venuti fuori dall’incontro dell’associazione con i tantissimi imprenditori accorsi a San Salvatore Telesino.  Gli interventi sono stati i seguenti:

 

FABIO MASSIMO ROMANO (SINDACO COMUNE DI SAN SALVATORE TELESINO)

MARIO FERRARO (PRESIDENTE ANCE BENEVENTO)

FILIPPO LIVERINI (PRESIDENTE CONFINDUSTRIA BENEVENTO)

MASSIMO FERRO (CORPORATE STRATEGY DIRECTOR NESTLÈ ITALIANA SPA)

COSTANZO JANNOTTI PECCI (CONSIGLIERE DI AMMINISTRAZIONE BPER)

FILIPPO de ROSSI (RETTORE UNISANNIO)

Tra gli ospiti anche  DOMENICO ARCURI (AMMINISTRATORE DELEGATO INVITALIA) che ha parlato a lungo delle opportunità per il territorio in termini di investimenti e aiuto all’occupazione.

Tante le iniziative messe in campo tra cui “Resto al SUD” Resto al Sud è l’incentivo che sostiene la nascita di nuove attività imprenditoriali avviate da giovani nelle regioni del Mezzogiorno. La dotazione finanziaria complessiva è di 1.250 milioni di euro.

Le agevolazioni sono rivolte ai giovani tra 18 e 35 anni residenti in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

Il finanziamento copre il 100% delle spese ammissibili e consiste in: contributo a fondo perduto pari al 35% dell’investimento complessivo.

 

Il Presidente di ANCE Benevento Mario Ferraro ha mostrato i risultati importanti ottenuti dalla digitalizzazione dei servizi dell’associazione dei costruttori edili di Benevento grazie al nuovo sito web www.ancebenevento.it realizzato da MUGA ICT.

Inoltre ha presentato un nuovo importante progetto, che sarà lanciato a breve a livello nazionale, per ottimizzare le risorse dei cantieri. “ECOMATERIA“, ha spiegato Ferraro, è una piattaforma per ottimizzare i rifiuti e le materie prime seconde che i cantieri devono gestire. Con questo strumento si potranno abbassare i costi di smaltimento e ottimizzare i flussi dei materiali grazie alla sinergia con la rete degli impianti di smaltimento e degli stessi costruttori.

 

Comments are closed.