Home News Mindbook: il sistema di accesso sicuro ai social dedicato ai ragazzi speciali

Mindbook: il sistema di accesso sicuro ai social dedicato ai ragazzi speciali

605
0

A facilitar203639676-57459151-ea17-4e21-897b-3210de8f0004e l’uso della rete ai diversamente abili – per i quali sinora il web è stato in gran parte inaccessibile -, arriva oggi il progetto “Social Innovation Home e Mindbook”, nato dalla collaborazione tra l’Università di Parma e la cooperativa sociale Tice di Piacenza.

Mindbook è un social network concepito per consentire ai ragazzi autistici e con disabilità psichiche l’utilizzo sicuro di internet.

L’uso della piattaforma è semplice e funzionale giacché opera come qualsiasi altro social network, con un sistema strutturato su diversi livelli: creando un profilo si forma una community di amici e si comunica con loro.

Al fine di prevenire circostanze che possano compromettere la salute psicofisica degli utenti (episodi di bullismo, pedofilia), l’account è sorvegliato da un adulto, che insegna al ragazzo l’utilizzo del social in tutta sicurezza.

Mindbook è stato progettato perché i disabili con esigenze educative particolari abbiano le stesse possibilità di interagire coi propri coetanei.

Come spiega Francesca Cavallini, presidente di Tice, l’intento è quello di “mettere la tecnologia al servizio dell’educazione, favorendo al contempo l’integrazione”. Mindbook “consente agli adolescenti autistici o con disabilità psichiche di socializzare anche via web, creando una rete di contatti tra ragazzi e famiglie utile a favorire lo scambio di esperienze e l’apprendimento di uno strumento […] da cui spesso questi ragazzi sono esclusi proprio perché fanno fatica ad accedervi […] il web oggi è una costante per gli adolescenti ed è giusto che tutti possano utilizzarlo, anche chi è autistico o ha la sindrome di down”.

Mindbook è un temporary social network: gli iscritti restano nella piattaforma per un massimo di tre anni dopodichè, una volta appresa la gestione del proprio profilo, possono cominciare a farsi strada nel web “reale”.

Il progetto approderà al concorso “Una nuova idea d’impresa” nell’ambito dell’Innovation Day di Imola, – kermesse dedicata alle imprese innovative giunta alla sua terza edizione -, che si inaugurerà il prossimo mercoledì 17 Giugno 2015.