Home FINANZIAMENTI PMI Campania, finanziamenti fino a € 280.000 per internazionalizzazione e promozione sui...

PMI Campania, finanziamenti fino a € 280.000 per internazionalizzazione e promozione sui mercati internazionali

482
0

Grazie alla nuova manovra della Banca Centrale Europea di acquistare titoli di Stato, si prevede un graduale indebolimento dell’Euro che andrà a favorire, in modo considerevole, l’ESPORTAZIONE dei Prodotti e dei Servizi italiani.

 

Il nuovo Bando “INTERNAZIONALIZZAZIONE” va proprio in questa direzione e permetterà alle imprese di finanziare progetti rivolti al Mercato Internazionale che attualmente offre molte più alternative e possibilità di crescita rispetto a quello nazionale.

 

Beneficiari

Potranno accedere ai finanziamenti previsti dalla direttiva internazionalizzazione le micro, piccole e medie imprese, sia in forma singola che associata in A.T.S., A.T.I., reti d’imprese, consorzi, società consortili, che abbiano almeno una sede operativa in Campania.

 

Progetti di investimento per la internazionalizzazione delle P.M.I.

Sono ammessi a finanziamento i progetti di internazionalizzazione a valenza extra-regionale consistenti in almeno due delle seguenti attività:

  1. partecipazione a fiere e saloni a valenza internazionale;
  2. promozione di prodotti e servizi su mercati internazionali mediante utilizzo temporaneo di uffici o sale espositive all’estero, strutture logistiche, centri di assistenza post-vendita e centri servizi;
  3. servizi promozionali;
  4. supporto specialistico all’internazionalizzazione ivi compreso il supporto gestionale mediante coinvolgimento di un temporary export manager (TEM);
  5. servizi di supporto per decisioni di alleanze all’estero (joint venture di tipo equity e non equity, alleanze strategiche, etc).

 

Natura ed ammontare delle agevolazioni

La dotazione finanziaria del Fondo è pari a € 30.000.000. Le agevolazioni sono concesse nella forma del tasso agevolato (0,5%) di importo compreso tra un minimo di € 50.000,00 e un massimo di € 280.000,00 per ciascuna impresa partecipante. Nel caso di progetti presentati in forma aggregata il finanziamento non potrà eccedere, complessivamente, l’importo di € 1.000.000.